Da Udine solidarietà ai catalani

Il simbolo della solidarietà verso i catalani incarcerati

Come candidato alle elezioni per una città che dovrebbe essere capitale del Friuli e quindi rappresentare appieno la minoranza linguistica friulana, non posso che esprimere solidarietà per la lotta che il popolo catalano sostiene per decidere in autonomia il ’suo futuro. Libertà per il presidente Charles Puigdemont e gli altri incarcerati.

Noi del Patto per Udine – Valcic Sindaco e del Patto per l’Autonomia per cultura, formazione, elementi fondanti, non possiamo che essere per una Europa dei Popoli e non degli Stati. Senza dubbi e timori legati a trattati o accordi internazionali, che vanno ridiscussi, attualizzati, approfonditi all’insegna di un’Europa dei cittadini. Questa Europa DEVE prendersi carico del problema che pone la Catalogna, non nascondersi dietro alle carte.



YOU MAY LIKE